Contatti: Telefono +39.040824666  I  e-mail: asdtriestecalcio@virgilio.it

Sede: Via Laura e Silvano Petracco 8, 34148 Trieste - P.IVA 00653180323

Nel weekend di Pasqua 2017 torna sui nostri campi il prestigioso Torneo Internazionale di Primavera per Giovanissimi 2003, Esordienti 2005 e Pulcini 2006. Alla passata edizione hanno partecipato 20 squadre da tre nazioni e quattro regioni italiane. Anche l'edizione 2017 ospiterà realtà importanti del calcio nazionale, sloveno e croato. In più ci sarà nuovamente la possibilità di godere delle bellezze della città di Trieste nel periodo migliore per una visita. Per informazioni ed iscrizioni cliccate su questo link

 NOTIZIE IN EVIDENZA

16/1/2017: Tutte vittorie dal Sett. Giovanile

27/12/2016: Nuovi mister per AR e GR

12/11/2016: Matteo Saina confermato

29/8/2016:Completato il nuovo campo a 7

In campo solo gli Juniores e le squadre dei Giovanissimi

Un weekend con poche partite quello appena trascorso: in attesa del Monday Night di Promozione che prevede l'importante derby di Domio, che in ogni caso si gioca in condizioni atmosferiche particolarmente difficili,  i primi a scendere in campo sono stati sabato sera gli Juniores, vittoriosi pur con qualche difficoltà per 2-1 a Domio,

Domenica mattina, rimandata la partita degli Allievi Sperimentali, bloccati dal ghiaccio sul campo casalingo di Rouna, a completare i loro match sono le tre squadre dei Giovanissimi: vittoriosi i Giovanissimi Regionali per 2-1 a San Luigi, e vittoriosi con lo stesso punteggio anche i Giovanissimi Sperimentali A in casa (in rimonta), ancora sui biancoverdi. Entrambe le squadre sono a punteggio pieno dopo due giornate. Vittoria all'esordio anche per i Giovanissmi Sperimentali B, che vincono addirittura 6-0 a Codroipo.

Infine, raduno amichevole per Pulcini 2006 (sul campo a 9) di quattro Scuole Calcio Milan del Triveneto. Consueto impegno dei bambini e fair play sia fuori che dentro il campo. Ricco e quantomai necessario terzo tempo finale. Nella foto, i bambini delle Scuole Calcio all'ingresso in campo.

Avvicendamenti alla guida degli Allievi Regionali e dei Giovanissimi Regionali

Importanti novità nella conduzione tecnica delle due squadre regionali biancorosse. In seguito alle dimissioni presentate qualche settimana fa da Daniel Del Cont Bernard, gli Allievi sono stati ufficialmente affidati a Fabio Jurincich, già da qualche anno nelle file societarie con i bambini della scuola calcio, come aiuto allenatore dei Giovanissimi e dopo aver frequentato i corsi tecnici di Milan Academy. Daniel rimarrà a Borgo San Sergio: collaborerà infatti con Matteo Saina alla conduzione della Prima Squadra in Promozione.

I Giovanissimi, in seguito alle improvvise dimissioni presentate da Elvio Di Donato per motivi personali, sono stati affidati a tempo di record ad un personaggio che nell'ambiente non ha certo bisogno di presentazioni: sarà infatti Andrea Massai (ex selezionatore della rappresentativa Allievi del FVG ed ex mister, fra le altre, di Vesna e ISM) a condurre la squadra nel difficile percorso in Elite almeno fino al termine della stagione.

La Società e gli atleti ringraziano Daniel ed Elvio per la competenza, le doti umane e l'attacamento alla maglia dimostrate. (nella foto, Andrea Massai in maglia Vesna)

Matteo Saina confermato alla guida della Prima Squadra

 

Al termine di una settimana difficile iniziata con le dimissioni del Mister al termine della sfortunata partita di Cervignano, la Società è ben lieta di comunicare che Matteo Saina ha accettato di ritornare sulla sua decisione per il bene di tutti, a cominciare di quello dei suoi ragazzi.

Il progetto assegnatogli all'inizio della stagione, del resto, è impegnativo e difficilissimo: la valorizzazione ed il lancio in categoria dei giovani cresciuti nel vivaio biancorosso potrà dare i suoi frutti solo nel medio periodo, e necessita di tempo e pazienza per la sua realizzazione.

Tempo e pazienza che sia la Società che la squadra hanno garantito al Mister, il quale ha pertanto sciolto ogni riserva ed ha accettato di rimanere sulla panchina biancorossa.

I Giovanissimi Sperimentali  festeggiano la qualificazione al Bar X

 

Tradizionale ritrovo natalizio per i Giovanissimi Sperimentali 2003 presso Bar X di via Coroneo, che anche quest'anno ha generosamente contribuito all'acquisto del materiale sportivo.

La squadra, che per il secondo anno consecutivo ha conquistato da prima nel girone la qualificazione all'Elite, ha buonissimi motivi per festeggiare: 12 vittorie su 12 partite disputate, 102 goal fatti, 4 subiti, due attaccanti che hanno realizzato quasi trenta goal ciascuno, una qualità di gioco cresciuta match dopo match.

Il girone in cui erano inseriti non era, forse,  il più impegnativo (è bene ricordare, però, che gli stessi ragazzi avevano ottenuto il medesimo risultato l'anno scorso partecipando sotto età). Le partite, però, vanno affrontate comunque tutte con impegno e concentrazione, aspetti che evidentemente i ragazzi di Mister Marco Luiso hanno saputo interpretare al meglio.

 

Ottime prospettive, dunque, per il ben più probante torneo che li aspetta a partire da gennaio.

PARLANO DI NOI: LA RASSEGNA STAMPA

IL PICCOLO- 11/1/2017

ALLIEVI SPERIMENTALI

Elite, Trieste Calcio passa a Casarsa Sant’Andrea, cambio in panchina

TRIESTE. Seconda e decisiva fase di campionato al via per gli Allievi sperimentali con il primo turno del girone A1 Elite. Botto esterno per il Trieste Calcio, impostosi a Casarsa della Delizia 4-3 sulla locale compagine pordenonese pur essendo privo di 7 giocatori. «Abbiamo ottenuto il massimo con una squadra ridotta al minimo - annota il tecnico triestino Luciano Bosdachin - Eravamo in 12 per un motivo o l'altro e così sono venuti con noi tre ragazzi nati tra il 2001 e il 2002. Nonostante questo il Casarsa, giunto secondo nella prima parte di stagione, non è riuscito a tenere il nostro passo». Lupetti avanti per 3-0 a metà-gara (al 10' e al 35' Spasaro, al 24' Marincich con una magia direttamente da calcio d'angolo). Nella ripresa i locali trovano i loro primi due gol al 17' e al 20', poi al 27' il 2002 Divo - bomber proveniente dai Giovanissimi provinciali - mette al sicuro i triestini, trafitti infine in pieno recupero e subito dopo arriva il triplice fischio finale. Mentre il San Giovanni ha osservato un turno di riposo, San Luigi-Fontanafredda è stato posticipato per ragioni di effettivi a disposizione.

 

Altro....

IL PICCOLO-12/1/2017

Doppietta del Gonars nel secondo tempo Trieste Calcio si arrende

 

GONARS. Brutta sconfitta per il Trieste Calcio che, lontano da casa, si arrende alle due reti, segnate entrambe nella ripresa, del Gonars.

Per i padroni di casa sono tre punti importantissimi, permettono infatti di fare un balzo in classifica e salutare l’ultima piazza, battendo una diretta concorrente nella lotta per la salvezza.

Nella prima frazione di gioco sono proprio gli uomini di Paviz a mettersi in evidenza per una maggiore aggressività in fase offensiva, anche se, con il passare dei minuti, anche il Trieste Calcio comincia a guadagnare campo.

La partita è comunque all’insegna dell’equilibrio e combattuta per gran parte a centrocampo, pochi gli spunti degni di nota e nessuna occasione davvero eclatante da segnalare.

Nella ripresa è il Gonars a presentarsi in campo con più carattere. L’ atteggiamento viene premiato al 12’ con la rete che consente ai padroni di casa di passare in vantaggio. Ad andare a segno è Folla in un’azione rocambolesca:

 

Altro....

IL PICCOLO-9/12/2016

Svaligiati gli spogliatoi del Trieste Calcio

 

Ladri in azione durante un allenamento. Spariti cellulari e portafogli degli atleti. Agli stranieri rubati i permessi di soggiorno

 

TRIESTE Si sono ritrovati, praticamente, solo con la tuta che avevano indossato per l’allenamento. Gli abiti e i giacconi, così come i portafogli e i telefonini erano invece spariti nel nulla. Vittime del furto, messo a segno mercoledì sera, i quindici giocatori del Trieste calcio, derubati all’interno dell’impianto gestito dalla società a Borgo San Sergio.

I calciatori, assieme al loro capitano Nikola Gajcanin, erano andati al campo di via Petracco per allenarsi in vista dei prossimi impegni di campionato. Come al solito, prima di iniziare il riscaldamento, avevano lasciato zaini, giacconi e gli altri effetti personali all’interno dello spogliatoio, chiudendo a chiave la porta. Un’accortezza che però non ha impedito al ladro - o forse, più probabilmente, ai ladri - di portare a termine il loro piano.

Nel giro di pochi minuti, infatti, gli autori del raid sono riusciti a forzare la porta e a far sparire tutti gli articoli di valore custoditi nello spogliatoio, ...

Altro...

 GLI AGGIORNAMENTI DAI NOSTRI CANALI SOCIAL

di triestecalcio

Instagram

 

 

 

 

 TORNA ALL'INIZIO

 

©2015

productions